Trentino i danni del maltempo: stimata a 250 / 300 milioni

Trentino i danni del maltempo: stimata a 250 / 300 milioni

La stima dei danni subiti dal Trentino, però non completa, si potrebbe aggirare una spesa di 250 fino a 300 milioni di euro.

Bisogna pensare alla ricostruzione del patrimonio forestale andato perduto, sono stimati 7mila ettari di bosco perduti, un danno calcolato in 50 milioni di euro, il mancato guadagno derivante da questa perdita, su un periodo di 60 anni, i danni subiti dalle reti pubbliche, ancora in fase di definizione, è contenuta nella lettera inviata in queste ore dal presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti al presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, con la richiesta di dichiarazione dello Stato di emergenza.

Mercoledì 7 ottobre si riunirà infatti il Consiglio dei Ministri, per decidere come sostenere i territori maggiormente colpiti dal maltempo: lo Stato di emergenza è condizione necessaria per poter accedere ai fondi statali eventualmente stanziati per la ricostruzione.