Home Cronaca Cronaca Trento

Immacolata, traffico e viabilità a Trento

0
CONDIVIDI
Bus Trento, Trentino Trasporti. Le modifiche del traffico per l' Immacolata
Bus Trento, Trentino Trasporti. Le modifiche del traffico per l' Immacolata
Bus Trento, Trentino Trasporti. Le modifiche del traffico per l’ Immacolata

TRENTO. 8 DIC. In previsione del ponte dell’Immacolata e del conseguente afflusso di turisti e residenti in città, è previsto un incremento dei servizi di viabilità e della presenza di agenti sul territorio per garantire visibilità su tutte le aree interessate dalle manifestazioni, il presidio di alcuni punti critici e consentire la fluidità della circolazione veicolare e pedonale.

Il centro cittadino, ma anche alcune zone periferiche come via Fersina, viale Verona e la zona di Piedicastello, dal 5 all’8 dicembre saranno interessate da un significativo afflusso di persone, autobus turistici, autovetture private dirette alle zone parcheggio e, sopratutto nella giornata dell’8 dicembre, dal traffico di rientro dalle località turistiche della regione.

Dai dati rilevati negli anni, questo periodo è quello in cui si riscontra in città la maggior affluenza di visitatori.

Partendo dai parcheggi, per quanto riguarda le autovetture, fino a martedì 15 dicembre piazzale Sanseverino è occupato dalle attrazioni del luna park e quindi non disponibile per il parcheggio dei veicoli.

Per tutto il periodo natalizio sono a disposizione, oltre, spazi gestiti da gruppi e associazioni presso alcune aree interne a istituti scolastici. La tabella e il calendario completo sono disponibili sul sito del Comune.

Per i pullman, è consentita la sosta per le sole operazioni di salita e discesa dei passeggeri in via Torre Vanga (lato sud), in Lungadige Monte Grappa e in via Bernardo Clesio. Per il parcheggio sono disponibili via Sanseverino (a sud di via Monte Baldo, 40 posti), Lungadige San Nicolò (ex tangenziale, 10 posti), via Petrarca (3 posti), via Jedin, dove in caso di necessità verranno utilizzate le due corsie di destra comprese tra le rotatorie, collocando adeguata segnaletica per delimitare l’area di parcheggio (20 posti).

Dal 6 all’8 dicembre verrà potenziato il servizio della navetta parcheggi da e per l’area di via Fersina con orario dalle 7.55 fino alle 23.11 circa.

Sarà attiva inoltre la linea che collega i parcheggi ex Zuffo e Monte Baldo tra le 7.30 (partenza prima corsa da ex Zuffo) e le 19.45 (partenza ultima corsa da ex Zuffo), con una frequenza media di 15 minuti. Entrambi i parcheggi sono dotati di dispositivo di erogazione automatica di tickets, che devono poi essere obliterati a bordo.

Per garantire lo svolgimento in sicurezza del mercatino di Natale fino al 6 gennaio sono chiuse al transito degli autobus piazza Duomo, via Garibaldi, via S. Pietro e via Manci.

Vengono pertanto adottate le seguenti variazioni di percorso:

linea A (corse in partenza da piazza Dante): Da Stazione FS – via Torre Vanga – via Torre Verde – via Bernardo Clesio – via s.Francesco e percorso normale

linea B (corse in partenza da piazza Dante): Da Stazione FS – via Torre Vanga – via Torre Verde – via Bernardo Clesio – via s.Francesco (no fermata lato ovest) –via Barbacovi – via Brigata Acqui – via Pilati – via s.Francesco (effettua fermata lato est) e percorso normale

linea A – B (corse in arrivo a piazza Dante): da da via Grazioli (linea A) – da via Venezia (linea B) – via Bernardo Clesio – via Romagnosi – piazza Dante

Si effettuano le fermate presenti lungo le deviazioni

Viene inoltre chiusa al transito degli autobus piazza Fiera, nelle giornate di maggiore affollamento dei fine settimana e delle festività. In particolare, da sabato 5 a martedì 8 dicembre vengono adottate le seguenti variazioni di percorso:

linee 3 – 8 (direzione nord): da corso Tre Novembre – via Piave – via B.ta Acqui – via Pilati – piazza Venezia e percorso normale (direzione sud normale)

linee 5 – 9 – 10 (andata): da Stazione – via Torre Verde – via B.Clesio – Port’Aquila e rispettivi percorsi normali, con partenza ritardate di 3 minuti (ritorno normale).

Viene istituita una fermata provvisoria in via Piave in direzione nord di fronte al palazzo del Commissariato del Governo per le linee 3 e 8. Si effettuano tutte le altre fermate esistenti sulle deviazioni di percorso.

La polizia locale ricorda che durante tutto il periodo del ponte dell’Immacolata la viabilità sarà caratterizzata da traffico intenso da e per la città, con probabili code, soprattutto nelle fasce orarie dalle 9.30 alle 11 e dalle 16.30 alle 19 su tutte le principali arterie (tangenziale, via Brennero, strada statale 45 Bis della Gardesana e strada statale 47 della Valsugana) in prossimità degli svincoli quali le rotatorie di via Berlino, del Bren Center, del McDonald e di via Marinai d’Italia e su via Fersina.

Traffico intenso con possibili code e forti rallentamenti è previsto nel pomeriggio di martedì 8 dicembre anche a causa di possibili deviazioni del traffico sulla rete stradale ordinaria. Qualora infatti polizia stradale e A22 dovessero rilevare blocchi o eccessivi rallentamenti in autostrada direzione sud, attueranno le chiusure in entrata di alcuni caselli ( Trento Sud, Trento Nord, S. Michele A\A, Egna) con conseguente deviazione della circolazione sulla viabilità ordinaria.

Code e rallentamenti saranno quindi possibili anche sulla tangenziale di Trento, carreggiata direzione sud, a partire dall’uscita dell’Interporto e fino all’uscita n. 2 (Trento Sud); il traffico leggero sarà deviato sulla strada provinciale 90 all’altezza dello svincolo per Ravina.