Home Cronaca Cronaca Italia

Dopo Malta e Romania, l’Austria chiude i confini all’Italia

0
CONDIVIDI
Dopo l'annuncio del premier Conte, che tutta l'Italia è “zona rossa”, si moltiplicano nuove chiusure e restrizioni dei Paesi stranieri verso l'Italia

Ad eccezione del traffico di rientro. Sospesi i voli di British Airways da e per l’Italia

Dopo l’annuncio del premier italiano Giuseppe Conte, che ha decretato tutta l’Italia “zona rossa”, si moltiplicano nuove chiusure e restrizioni dei Paesi stranieri verso l’Italia.

Dopo il blocco di Malta e della Romania, l’Austria dalla parte del Brennero ha chiuso i confini ad eccezione del traffico di rientro.

Lo ha detto il governatore tirolese Guenther Platter, parlando, secondo quanto riportano agenzie locali, di una “situazione drammatica in Italia”.

Vienna ha diffuso anche un appello, agli austriaci che attualmente si trovano in Italia, di tornare in patria.

La chiusura delle frontiere da parte dell’Austria non sarebbe stata concordata con l’Italia, ma semplicemente notificata all’ambasciatore italiano a Vienna a decisione già presa, lo precisa l’agenzia Ansa.

Il governo britannico, invece, sconsiglia tutti i viaggi nella Penisola se non in casi di estrema necessità.

L’auto-isolamento in quarantena è estesa a chiunque arrivi nel Regno Unito da tutta l’Italia, anche in assenza di sintomi.

La British Airways ha, anche, annunciato lo stop di tutti i voli da e per l’Italia.